news / Tuesday, July 10, 2018
Tuesday, July 10, 2018

Antiacidi e antibiotici pro allergie?

L’esposizione precoce (primo semestre di vita) a inibitori della secrezione acida gastrica o ad antibiotici favorisce lo sviluppo di allergie alimentari, respiratorie e cutanee nei periodi di vita successivi. Sono queste le conclusioni di uno studio retrospettivo di coorte statunitense su 792.130 bambini assistiti da TRICARE, il programma di assicurazione sanitaria per i militari e le loro famiglie.

Come criterio per stabilire l’esposizione ai medicinali indagati è stato adottato la prescrizione documentata nel primo semestre di vita di antagonisti dei recettori H2 (avvenuta nel 7,6% dei bambini), di inibitori della pompa protonica (1,7%) e antibiotici (16,6%).

A un follow up mediano di 4,6 anni, gli esposti agli anti H2 e agli inibitori di pompa avevano un maggior rischio statisticamente significativo di diverse condizioni allergiche: allergia alimentare (hazard ratio 2,18 con gli anti H2 e 2,59 con gli inibitori di pompa), allergia ai farmaci (hazard ratio 1,7 e 1,84), anafilassi (hazard ratio 1,51 e 1,45), rinite allergica (hazard ratio 1,5 e 1,44), asma (hazard ratio 1,25 e 1,41).

Anche l’esposizione ad antibiotici predisponeva a diverse forme allergiche: asma (hazard ratio 2,09), rinite allergica (hazard ratio 1,75), anafilassi (hazard ratio 1,51), congiuntivite allergica (hazard ratio 1,42).

L’aumentata prevalenza di allergie in età infantile è stata messa in relazione a fattori che modificano la composizione del microbiota intestinale in una fase precoce della vita. Sia gli antibiotici sia gli inibitori della secrezione acida gastrica modificano il microbiota. Questi ultimi, in aggiunta, possono modificare la digestione di antigeni proteici introdotti con gli alimenti, come dimostrato dal riscontro di elevati livelli di IgE in modelli animali trattati.

Pertanto i ricercatori suggeriscono di usare questi farmaci nei primi sei mesi di vita solo se realmente necessario in base alle condizioni cliniche.

 

Mitre E, Susi A, et al. Association between use of acid-suppressive medications and antibiotics during infancy and allergic diseases in early childhood. JAMA Pediatr 2018;172:e180315. 8.

e-mail ricercatore: edward.mitre@usuhs.edu